Oggi è 19/11/2018, 21.40

Regole del forum


Volete postare una battuta su questo forum? Siete i benvenuti. MA. Dato che di battute ne arrivano a migliaia, ci raccomandiamo una cosa: AUTOSELEZIONE. NON dovete postare tutto quel che vi viene in mente. La maggior parte delle battute inviate non sono né originali, né divertenti, né acute. Lavorate sulle vostre idee, altrimenti questo forum sarà sempre meno divertente. E soprattutto CLICCATE QUI E LEGGETE LE REGOLE, e tenetele presenti prima di pubblicare qualsiasi cosa.

NOTA: QUA DENTRO SI INVIANO SOLO BATTUTE LEGATE A NOTIZIE VERE. Non aprite discussioni su articoli di opinione (a meno che non si tratti di opinioni così autorevoli da costituire notizia a sé), né tantomeno su fatti inventati. Chi apre una nuova discussione È TENUTO A FORNIRE IL LINK ALLA NOTIZIA: se ciò non fosse possibile (es. parole pronunciate nel corso di trasmissioni tv o radio) indicate chiaramente la fonte, in maniera da poterla verificare.



Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 231 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
Amici, è di nuovo QUEL periodo dell'anno: quello che ci porterà al Festival di Sanremo, in una inedita edizione targata Claudio Baglioni. Ovviamente, visto il grande successo, è nostro preciso dovere morale stilare le biografie dei cantanti in gara, e – perché no? – pure dei tre illustri conduttori.

In gara, già lo sapete, ci saranno molti duetti e un terzetto; rispetto al 2017 i superstiti sono Ermal Meta, Fabrizio Moro e Ron, per i quali sarà richiesto uno sforzo di fantasia supplementare perché scrivere qualcosa su di loro per due anni di fila è considerato lavoro usurante.

AGGIORNAMENTO:
A questo link trovate i testi delle canzoni in gara:
https://www.pianetadonna.it/notizie/tem ... -2018.html

E qui trovate le schede di Tv Sorrisi e Canzoni sui singoli pezzi. Direi che ce n'è abbastanza per sbizzarrirsi
:)

* * *

Annalisa
Il mondo prima di te
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Annalisa_(cantante)

Enzo Avitabile e Peppe Servillo
Il coraggio di ogni giorno
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Enzo_Avitabile
https://it.wikipedia.org/wiki/Peppe_Servillo

Luca Barbarossa
Passame er sale
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Luca_Barbarossa

Mario Biondi
Rivederti
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Mario_Biondi_(cantante)

Giovanni Caccamo
Eterno
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_Caccamo_(cantante)

Red Canzian
Ognuno ha il suo racconto
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Red_Canzian

Decibel
Lettera dal Duca
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Decibel_(gruppo_musicale)

Diodato e Roy Paci
Adesso
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Diodato_(cantante)
https://it.wikipedia.org/wiki/Roy_Paci

Elio e le Storie Tese
Arrivedorci
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Elio_e_le_Storie_Tese

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli
Il segreto del tempo
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Roby_Facchinetti
https://it.wikipedia.org/wiki/Riccardo_Fogli

Max Gazzè
La leggenda di Cristalda e Pizzomunno
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Max_Gazz%C3%A8

The Kolors
Frida
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/The_Kolors

Ermal Meta e Fabrizio Moro
Non mi avete fatto niente
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Ermal_Meta
https://it.wikipedia.org/wiki/Fabrizio_Moro

Noemi
Non smettere mai di cercarmi
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Noemi_(cantante)

Ron
Almeno pensami
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Ron

Renzo Rubino
Custodire
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Renzo_Rubino

Lo Stato Sociale
Una vita in vacanza
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Lo_Stato_Sociale

Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico
Imparare ad amarsi
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Ornella_Vanoni
https://it.wikipedia.org/wiki/Bungaro
https://it.wikipedia.org/wiki/Pacifico_(cantante)

Le Vibrazioni
Così sbagliato
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Le_Vibrazioni

Nina Zilli
Senza appartenere
Immagine
https://it.wikipedia.org/wiki/Nina_Zilli

* * *

Bonus track - i conduttori:

Claudio Baglioni
https://it.wikipedia.org/wiki/Claudio_Baglioni

Michelle Hunziker
https://it.wikipedia.org/wiki/Michelle_Hunziker

Pierfrancesco Favino
https://it.wikipedia.org/wiki/Pierfrancesco_Favino

* * *

Per darvi un'idea, ecco le biografie delle scorse edizioni:

2017: https://www.facebook.com/pg/spinoza/pho ... 7027074426
2016: https://www.facebook.com/spinoza/photos ... 9738364426
2015: https://www.facebook.com/pg/spinoza/pho ... 7496909426


E qui i threaddoni del Forum dedicati:

2017: http://forum.spinoza.it/viewtopic.php?f=3&t=84817
2016: http://forum.spinoza.it/viewtopic.php?f=3&t=78784
2015: http://forum.spinoza.it/viewtopic.php?f=3&t=69521


* * *

Diamoci sotto, ché il Festival sembra lontano ma si avvicina inesorabile ;)

Ermal Meta e Fabrizio Moro
L'idea di partecipare insieme al Festival è nata durante una terapia di gruppo.

Mario Biondi
Ha otto figli: sul televoto parte avvantaggiatissimo.

Red Canzian
Partecipa al Festival perché, dopo lo scioglimento dei Pooh, ha scoperto che gli mancava un anno di contributi.

Lo stato sociale a Sanremo. In effetti è roba da pensionati.
Ci ho una raffinatezza che spacca il culo!
Luca Barbarossa a Sanremo con "Passame er sale“. E duetto con Farchioni con "Mi passi l'olio?"

Enzo Avitabile
Nato e cresciuto a Napoli, ha studiato sassofono, si è diplomato in flauto al conservatorio di San Pietro a Majella e si esibisce da quando aveva sette anni. Sì, si è rivolto al Servillo sbagliato.
A me Salvini ha detto che faceva quasi ridere. E a te?
Enzo Avitabile. Baglioni, cambia la vocale... ;)

Le vibrazioni, ottima soluzione quando si toglie l'audio.
@maurizioneri79
Ermal Meta e Moro a Sanremo e gli Italiani sotto la neve.
notoriamente non sono mai stato reticente nell'esprimere la mia opinione su argomenti di cui non so assolutamente nulla
principe Filippo
Peppe Servillo
Fratello dell'attore Toni Servillo, i due si distinguono solo dai capelli e dall'Oscar.

Lo Stato Sociale
In realtà hanno accettato di partecipare al Festival solo per risolvere il mistero su cui i fan si interrogano da anni: capire se Lodo Guenzi è figlio di Ron.
"Ehi, ÈUMD tra gli autori pubblicati? Che cos'è, un episodio crossover?"
Elio e le Storie Tese: Essendosi sciolti ognuno di loro porterà un brano diverso, che poi verranno eseguiti in sovrapposizione, rischiando di essere comunque i vincitori; il vero problema sarà poi quando dovranno dividersi il premio.

Lo Stato Sociale: Già dal nome si capisce che portano in Italia uno stile musicale mai visto.

Annalisa: Si esibisce senza cognome a causa della diffida della famiglia di origine.

Mario Biondi: Partecipa per la prima volta come concorrente a Sanremo, il fatto che abbia otto figli mi fa pensare che è la prima volta anche come spettatore e che partirà con un gran vantaggio al televoto. (con lab di stark)

Mario Biondi
Considerato la versione platinata di Fabrizio Moro, è un cantante e arrangiatore siciliano, nel senso che sul palco fa quel che può. Da giovane ha collaborato con Ray Charles: pensava fosse sordo.
Conosce il successo con il singolo This is what you are, che doveva originariamente essere lanciato sul mercato giapponese ma poi l'Enola Gay non era disponibile.
Ha partecipato al remake Disney degli Aristogatti, doppiando Romeo in calore. Il suo timbro caldo e passionale ha attirato il favore della critica e alcune denunce per molestie.
Al Festival canta Rivederti, scritta nel giorno in cui si è tolto gli occhiali da sole.
Ha 8 figli, motivo per cui sarebbe meglio evitarne la riproduzione.

Noemi presenta la canzone "Non smettere mai di cercarmi", di Messina - Denaro.
Grazie a Dio non c'è lavoro.
Mario Biondi a Sanremo rappresenta la casa discografica della Lorenzin, ha 8 figli e neanche un televisore, canta Rivederti purtroppo non in coppia con Bocelli.

Luca Barbarossa con il brano passame er sale il testo racconta le gesta di Gianni Alemanno durante la nevicata del 2012.

Noemi porta a Sanremo non smettere mai di cercarmi storia di un calzino, il brano è stato in precedenza rifiutato dalla Sciarelli.

Annalisa canta il mondo prima di te che è quello che ha risposto Belen quando gli ho chiesto se me la dava.
notoriamente non sono mai stato reticente nell'esprimere la mia opinione su argomenti di cui non so assolutamente nulla
principe Filippo
Annalisa
Il mondo prima di te.
Era meglio.

Michelle Hunziker
Conduttrice svizzera naturalizzata Mediaset, ha dichiarato di essere stata plagiata dal 2001 al 2006 da una setta, nota sotto il nome di governo Berlusconi II.
"Ehi, ÈUMD tra gli autori pubblicati? Che cos'è, un episodio crossover?"
Claudio Baglioni
Da giovane lo chiamavano "Agonia", e con le serate sanremesi cercherà di riguadagnarsi il soprannome sul campo.

Michelle Hunziker
Detta anche confidenzialmente "Ma che cazzo te ridi", è una showgirl svizzera, vale a dire l'unica cosa svizzera meno plausibile di una flotta. È a Sanremo grazie a una rogatoria internazionale, e anche grazie ai suoi precedenti molto positivi con un altro cantante romano. Per sicurezza comunque ha chiesto a Baglioni di presentare in regime di separazione dei beni. Recentemente ha dichiarato di essere stata plagiata; del resto non si capisce come si farebbe altrimenti a sposare Eros Ramazzotti.

Peppe Servillo
È il fratello dell'attore Toni, con il quale ha un buon rapporto tranne per il fatto che fin da piccolo si rubava lui tutti gli aggettivi. Doveva esibirsi con il fratello di Paolo Sorrentino che però all'ultimo ha dato forfait, e quindi ha ripiegato su Enzo Avitabile.

Enzo Avitabile
Su di lui il famoso regista americano Jonathan Demme ha girato un lungo documentario, che ha poi venduto in esclusiva per una cifra molto alta al National Geographic.

Fabrizio Moro
Perché lo fanno salire su un palco? Questo l'interrogativo irrisolto di uno dei più grandi misteri d'Italia, l'affaire Moro. Canterà insieme a Ermal Meta, sempre che la sicurezza li faccia entrare all'Ariston. Il suo esibirsi in coppia ci risparmierà almeno due esibizioni distinte, come dice il proverbio: Ermal comune, Meta gaudio.

Mario Biondi
Da giovane ha collaborato con Ray Charles, rendendo chiaro che l'anziano cantante ormai oltre alla vista aveva perso anche l'udito (lab luca's!). Si rifà a Barry White, e ha un timbro così caldo che alla sera ci si frigge le uova al tegamino. Ha otto figli e non ha la televisione, nonostante la moglie lo supplichi da anni di comprarsela.

Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico
Formazione che è un chiaro omaggio al Trio di Marchesini, Solenghi e Lopez, così come la loro canzone che ricorda molto da vicino i doppiaggi sballati delle telenovelas brasiliane.

Lo Stato Sociale
Della band fa parte il cantante e chitarrista Lodo Guenzi, in realtà uno pseudonimo che omaggia la legge ad personam che permette loro di cantare senza essere incarcerati. Nel 2014 una loro canzone fu promossa da Pippo Civati, per dire che miracolo è che siano ancora qui. Nel 2016 hanno pubblicato un romanzo, risolvendo il problema delle tastiere il cui supporto ballava un po'.

Enzo Avitabile e Peppe Servillo
Fanno un genere che sta tra la world music, il jazz, il soul e il pop, quindi potete stare certi che dopo il Festival li sentiremo ancora. Tipo negli ascensori.
A me Salvini ha detto che faceva quasi ridere. E a te?
Lo Stato Sociale
Si presentano per la prima volta al Festival di Sanremo forti del fatto che Lo Statuto dei Lavoratori sta messo peggio di loro. Hanno collaborato con il Piotta ad un album i cui proventi sono stati devoluti ad Emegency. La Onlus gli sta ancora pagando i creditori.
Qualche anno fa hanno pubblicato il romanzo Il movimento é fermo, ma c'è da dire che agli inizi in molti avevano sottovalutato il problema.
Si presentano a Sanremo con Una Vita in vacanza, pezzo che chiarisce finalmente dov'è finito il welfare italiano.
La loro partecipazione al Festival è già stata rivendicata da Renzi.
A me Salvini ha detto che faceva quasi ridere. E a te?
Peppe Servillo
Fratello dell'attore Toni Servillo, non vuole solo partecipare al festival, vuole avere il potere di farlo fallire.

Decibel
Speriamo siano bassi
I'm becille
http://twitter.com/_sofino
Renzo Rubino
Cantautore tarantino, sogna di seguire le orme della sua illustre concittadina: l'Ilva. Registrato all'anagrafe come Oronzo Rubino, cambia il suo nome in Renzo quando sarebbe bastato modificare una semplice sillaba.
Trascorre la sua adolescenza a Martina Franca, prima di accorgersi che in realtà è il nome di una località.
Prima dell'edizione 2014 di Sanremo era un artista semisconosciuto, da allora invece non se lo caga più nessuno. Ha aperto i concerti di Antonella Ruggiero e Brunori Sas, quindi all'Ariston dovrebbe esibirsi per primo.

Mario Biondi: "Rivederti"

Sempre megli che risentirti
Questo è il mio account su Spinoza.
Ce ne sono tanti come lui, ma questo è il mio.
GIOVANNI CACCAMO

Figlio del ben più noto Felice Caccamo di "Mai dire gol", è un giovane cantante e conduttore televisivo. Scoperto da Battiato quando scivolò sulla demo che gli aveva spedito e che gli causò la rottura del femore. Facendolo, oltretutto, besstemmiare in afgano.
@MaurizioAlba
"Vola colomba vola ........
..........oh! Dio del ciel , se fossi una colomba.....

Venezia , Piazza San Marco.

-:" Vola colomba! vola sta minchia ! ...sta stronza di colomba mi ha sporcato il loden , se la
prendo le faccio un culo cosi...!"

e un frocio : " ....oh dio del ciel , se fossi una colomba.....

Aridateci una Nilla Pizzi e fatele cantà tutte e venti le canzoni!

Luca Barbarossa
Nel 1981 presentò a Sanremo Roma Spogliata, aveva già previsto la vicenda di Spelacchio
Quest'anno presenterà Passame er sale. Ignorando che, a una certa età, bisogna stare attenti alla pressione


provateci voi con paint e un po' di GIMP!!!

A Me fa ridere, ma io non faccio testo (AB)

Peppe Servillo
È il fratello dell'attore Toni Servillo. O almeno, così dice.

luce so fusa ha scritto:
Luca Barbarossa con il brano passame er sale il testo racconta le gesta di Gianni Alemanno durante la nevicata del 2012.

:rotfl: :rotfl:

Lo Stato Sociale a Sanremo. Per la pensione dei partecipanti.


Ultima modifica di rocco gazzaneo il 10/1/2018, 12.37, modificato 1 volta in totale.
Annalisa
Laureata in Fisica, ha finito anche lei per fare le fotocopie: di Emma Marrone, nello specifico.
Da ragazza studia la chitarra classica, poi pianoforte e flauto traverso: da lì al pompino al dirigente della Warner il passo è breve.
Lavora come cantante e musicista e parallelamente come barista: sono di questo periodo i singoli "Cosa vi porto ragazzi?" e "Con o senza panna?"
Ha duettato con Claudio Baglioni a Lampedusa, nel piano dei respingimenti marittimi dei migranti, e ha girato l'Italia col tour "Non so ballare": ora la attendiamo alla Scala.
Conduce su Mediaset un programma di divulgazione scientifica: la Santa Messa.
Canta "Il mondo prima di te", ambientato alle Poste.


Red Canzian
Inizia con la band Capsicum Red, che si scioglie perché i suoi membri devono partire per il servizio militare: questo spiega la partecipazione al Festival de Lo Stato Sociale.
Si presenta al provino per il nuovo bassista dei Pooh, in un motel di Roncobilaccio, senza aver mai suonato il basso: cosa sia successo quella sera nessuno lo sa, ma da allora lui suona nei Pooh e i Pooh cantano un'ottava più alto.
Ha avuto storie d'amore con Marcella Bella, Patty Pravo, Mia Martini e Loredana Bertè, sempre sostituendo Riccardo Fogli.
Una sua canzone fu scelta dalla rai come sigla per i Mondiali del 1986: lo stesso accadrà quest'anno.
E' vegano convinto, ma non discriminatelo per questo: fatelo per come canta.

A Sanremo Le vibrazioni. Il Parkinson della Vanoni.

Decibel
Hanno deciso di unirsi in un gruppo perché da soli non si sentiva abbastanza. Forse in risposta a una richiesta degli articolo 31.

Annalisa
Canta "Il mondo prima di te", brano autobiografico che parla della classifica di Sanremo.

Luca Barbarossa
Luca Barbarossa a Sanremo con "Passame er sale". Suppongo sia quello dell'Himalaya :ninja:

A Sanremo Mario Biondi, Fabrizio Moro, Red Canzian. Mancava solo Emma Marrone.
Conad, supermercato con gli occhiali
Festival di Sanremo, 68 anni e non sentirli....
A 100.000 smetto
Claudio Baglioni. Sin da quando era piccolo è stato sempre un tipo poco invadente, sapeva bene quando era il momento di andarsene.
@Paoloakita
Annalisa Scarrone (Savona, 5 agosto 1985) è anche nota come Annalisa, Nali o quella più carina delle cantanti senza cognome.
Cresciuta in val Bormida, da bambina studia chitarra, pianoforte e flauto traverso. Per dire la noia della val Bormida. Nei primi anni duemila vince tre concorsi letterari, e tutti facendo gli occhioni. Negli anni seguenti lavora come barista e arrotonda come cantant… no, aspetta, è il contrario. Nel 2009 si laurea in fisica, l’anno seguente partecipa ad “Amici” – proprio vero che ormai ci vuole la laurea per fare qualsiasi cosa. In varie edizioni del programma di Maria De Filippi ha vinto due volte il premio della critica, assegnato da Tina Cipollari.
A Sanremo 2013 Annalisa ha cantato Per Elisa con Emma, ma senza dirlo a Giovanna. Nello stesso anno un suo singolo va forte nei Paesi Bassi, dove spesso viene preferito alla Marijuana.
Nel 2014 Annalisa ha una svolta cantautorale e deve portare il collare per qualche settimana. Nello stesso anno è protagonista del film Babbo Natale non viene da Nord, dove interpreta un cartello stradale.
Ha scritto una canzone con Tony Hadley degli Spandau Ballet – ma tenete conto del fatto che questo era ospite al Capodanno di Carlo Conti.
Nel 2017 ha ottenuto grande successo il singolo Direzione la vita, scritto dopo aver smesso di collaborare con Benji e Fede.
Tra i riferimenti musicali di Annalisa ci sono Björk, Joni Mitchell, i Radiohead e i Subsonica, che contraccambiano.
(La pagina wikipedia di Annalisa è talmente lunga che viene il sospetto che in mezzo ci sia la tua tesi di laurea.)

Max Gazzè (Roma, 6 luglio 1967) è un cantautore, bassista e attore che evidentemente non dorme da parecchio. Ha passato l’adolescenza in Belgio, ma è sopravvissuto.
All’età di quattordici anni Gazzè ha cominciato a dedicarsi al basso elettrico, invece che al flauto come tutti i suoi coetanei. Per cinque anni è stato bassista, arrangiatore e coautore di una formazione di Northern soul con influenze di acid jazz, specie il lunedì mattina.
Rientrato a Roma negli anni Novanta collabora con Frankie HI-NRG MC, Alex Britti, Niccolò Fabi e Daniele Silvestri; cionostante arriva il successo.
Nel 1999 va a Sanremo con Una musica può fare, dimostrando che può fare molto.
Nel 2005 ha suonato in una cover band dei Police con Raiz degli Almamegretta e Vittorio Cosma e il batterista Copeland, che nessuno di loro ha riconosciuto.
A Sanremo 2018 porterà La leggenda di Cristalda e Pizzomunno, inserita nell’album E altre supercazzole.
L’elenco delle collaborazioni di Max Gazzè è molto lungo, eppure non mi sembra di vedere parrucchieri.
Salve. Sono il mago di Floz; forse vi ricorderete di me per quella battuta sull'uomo più alto del mondo.
Luca Barbarossa: Passame er sale, dopo il successo di Allungame er pane.

Mario Biondi: Rivederti, il problema è risentirlo.

Giovanni Caccamo: Eterno, ma mi auguro che il brano sia finito.

Red Canzian: Ognuno ha il suo racconto, un po' come le opinioni.

Decibel: Fuori dal tempo, dedicato alla linea politica di Adinolfi.

Elio e le Storie Tese: Arrivederci, quindi non è un addio alla band?

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli: Il segreto del tempo, o del chirurgo plastico.

The Kolors: Frida, calo il volume del TV.

Ron: Almeno pensami, perchè Almeno cagami sarebbe stato troppo.

Lo Stato Sociale: Una vita in vacanza, si chiama cassa integrazione.

Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico: Imparare ad amarsi, almeno durante un'esibizione improbabile.
On Twitter @SatirSfaction
Annalisa
Da bambina studia chitarra, pianoforte e flauto traverso, quindi si presenta come cantante perché è stronza.
Nei primi anni duemila vince tre concorsi letterari, tutti indetti da Fabio Volo. Nel 2009 si laurea in fisica con uno studio su quello strano fenomeno per cui un corpo, immerso in un liquido, quando la sente riceve una spinta verso il basso.
Porta al Festival "Il mondo prima di te", oh, 'fanculo, chi ti ha chiesto niente?!
A me Salvini ha detto che faceva quasi ridere. E a te?
Annalisa Scarrone
Da bambina studia chitarra, pianoforte e flauto traverso, poi decide che la musica non fa per lei e si mette a cantare. Nei primi anni duemila vince tre concorsi letterari a sua insaputa.
Nel 2009 si laurea in fisica. La sua partecipazione a Sanremo e' l'effetto dei tagli alla ricerca.
Ridere fa bene da morire. E viceversa.
Faccio solo battute scontate. Le altre non me le potevo comprare.

Red Canzian: Ha deciso di non coalizzarsi con il resto dei Pooh, come hanno fatto gli Elii, rischiando di perdere il premio di maggioranza.

Nina Zilli: Partecipa a Sanremo essendoci bocciata da sola a Italia's Got Talent

Dopo le ripetute eliminazione nella passata edizione, quest'anno Ron è certo di vedere la fine. Speriamo.
Grazie a Dio non c'è lavoro.
Ermal Meta
Nato in Albania, a 13 anni si è trasferito a Bari nel tentativo di procurarsi una scusa per quella sua espressione. Ha fatto parte di vari gruppi prima di entrare a fare parte degli Ameba 4, dove il 4 erano gli altri. Ha partecipato all'ultimo Festival con un pezzo che denunciava uno dei più grandi mali di questo Paese, ma niente, le parlamentari le ha vinte lo stesso.

Fabrizio Moro
Dal 1996 ad oggi ha pubblicato 11 album, ma si sa: la legge Fornero non perdona. Ha partecipato a cinque Festival, probabilmente è per questo che vi state chiedendo dov'è che lo avete già visto. Nel corso degli anni diversi suoi brani sono stati utilizzati come colonne sonore per campagne sociali, serie e programmi tv, spot e documentari, ma ancora non si sa cosa abbia dovuto fare a Weinstein.
Sulla sua pagina Wikipedia c'è scritto che è considerato uno tra i cantautori più talentuosi dell'ultimo ventennio ed uno tra gli autori più richiesti della nuova generazione musicale italiana, quindi non è vero che tutte le mamme sono negate con le tecnologie.
A me Salvini ha detto che faceva quasi ridere. E a te?

Ultima modifica di comagirl00 il 11/1/2018, 7.43, modificato 1 volta in totale.
The Kolors
Sono una band napoletana che gestisce il controllo della musica organizzata, formata da due fratelli e un pianista: chi volesse contraddire Truffaut è il benvenuto.
Al padre di Antonio e Alex Fiordispino, proprietario di uno studio di registrazione, si deve la loro passione per la musica e se guardiamo bene pure la loro nascita.
Si fanno conoscere suonando nel locale milanese Le Scimmie, che fino ad allora si chiamava diversamente, e vincono l'edizione 2015 di Amici saldando così un debito di gioco di Maria De Filippi.
Hanno aperto i concerti di Elio e le Storie Tese, cosa che - curiosamente - faranno anche a Sanremo.


Ron
Figlio di un commerciante di olio d'oliva e abile scavalcatore di staccionate, cresce a Garlasco progettando nei minimi dettagli l'omicidio della musica.
Vincitore del Festival 1996 con "Vorrei incontrarti fra cent'anni", auspicio evidentemente non rispettato, si ripresenta a Sanremo dopo essere stato eliminato l'anno scorso: questa volta assicuriamoci di bruciare il corpo.
Ha scritto un intero album in una baita di montagna, usando una mucca come block-notes, e ha condiviso numerosi pezzi con Lucio Dalla, compresi alcuni del suo corpo.
Ha pubblicato recentemente la propria autobiografia: continuo a preferirlo come autore che come interprete.

Ermal Meta e Fabrizio Moro canteranno "Non mi avete fatto niente", ma solo una volta.

Noemi presenta Non smettere mai di cercarmi, di V. Scopelliti/M.M. Denaro.
"Watching television is like taking black spray paint to your third eye"
Bruno Canzian (30 novembre 1951), detto Red perché Brown faceva troppo Spice Girls, trascorre l'infanzia a Quinto e l'adolescenza a Treviso, ma ne esce comunque pieno di voglia di vivere.
Comincia a suonare la chitarra e nella seconda metà degli anni sessanta partecipa ad alcuni concorsi in terra veneta, che vince grazie a originalissime bestemmie pentatoniche.
D’estate si guadagna da vivere esibendosi lungo la riviera – bella forza: provaci nel Polesine, la prossima volta.
Nei primi anni settanta la sua band si scioglie perché alcuni dei suoi componenti sono stati chiamati al servizio di leva – è Red ad avere la destinazione peggiore, perché nel frattempo al Festivalbar del 1971 avviene il primo incontro con i Pooh; e niente, si ritrova arruolato al posto di Riccardo Fogli, che – chiamalo scemo – ha preferito Patty Pravo a Dodi Battaglia (il provino è avvenuto in una lavanderia di Roncobilaccio rivestito di carta igienica che i Pooh chiamano “Il paradiso del culo”. No, niente, era per tenervi svegli.)
Canzian diventa bassista dei Pooh senza aver mai suonato il basso – per dire il livello.
Nel 1992 in autogrill ha comprato un libro sui bonsai e si è appassionato alla materia: da allora cura personalmente la chioma di Stefano D’Orazio.
Vegetariano convinto, Canzian negli ultimi anni è diventato vegano, chiudendo la carriera con i Pooh, notoriamente ghiotti di miele.
Red Canzian ha avuto storie con ha avuto storie d'amore con Marcella Bella, Patty Pravo, Serena Grandi – praticamente quasi tutto il cast di Sanremo 2019.
Red Canzian è il padre di Chiara Canzian – evidentemente i figli d’arte non bastavano più.

Nina Zilli (2 febbraio 1980) nasce a Piacenza, trascorre l'infanzia a Gossolengo e inizia ad esibirsi già a tredici anni con alcuni gruppi, in particolare quelli di recupero.
Impara l’inglese vivendo prima in Irlanda e poi negli Stati Uniti, poi frequenta lo Iulm di Milano, università che in futuro criticherà – ma in inglese, così nessuno la capisce.
Debutta come coconduttrice di Roxy Bar insieme a Red Ronnie, vaccinandosi; poi, dopo un po’ di gavetta, nel 2009 debutta come solista. Le sue canzoni finiscono un po’ ovunque: nei film di Özpetek, su PES 11, in autogrill.
Nel 2010 partecipa a Sanremo giovani e vince il Premio della Critica "Mia Martini", il premio "Sala Stampa Radio Tv", il Premio Assomusica 2010 e un caciocavallo freschissimo.
Nel 2012 rappresenta l’Italia all’Eurofest… Eurovis… song… contest… come cazzo si chiama – e la rappresenta esattamente così. Nello stesso anno lavora con Panariello, ma ne esce illesa.
Dal 2014 è giudice di Italia’s got talent, dove è facilmente riconoscibile perché è la donna dei due che nessuno sa chi siano.
Nina Zilli possiede ha una voce da soprano, anche se è rimasta spiazzata dal finale. I suoi punti di riferimento musicali sono Nina Simone, Otis Redding e Etta James, ma ascolta anche musica recente – ha detto per esempio di adorare Gianni Togni.
Salve. Sono il mago di Floz; forse vi ricorderete di me per quella battuta sull'uomo più alto del mondo.
Renzo Rubino nasce a Taranto decide di fare musica dopo aver ascoltato ILVA Zanicchi.
Nel 2010 esce il suo primo disco Farfole , il singolo di punta è Covfefe.
Nel 2011 apre i concerti di Brunori Sas e poi li chiude urlando non c’è nessuno neanche staseraNel 2013 vince il premio della critica della canzone italiana questa canzone è una merda con il brano Il postino , sperando di suonarla almeno due volte.
Quest’anno al Festival presenta il brano custodire farà il parcheggiatore abusivo.
notoriamente non sono mai stato reticente nell'esprimere la mia opinione su argomenti di cui non so assolutamente nulla
principe Filippo
Giovanni Caccamo
Nato da Felice Caccamo e dalla Gialappa’s Band, inizia a cantare fin da bambino per non sentire le offese dei compagni di scuola.
Nel 2010 partecipa ai provini per la quarta edizione di X Factor, dove ottiene un meritatissimo “E mo’ questo chi cazzo è?”
È inviato Rai al Festival di Sanremo 2011, ma poi purtroppo torna indietro.
Sempre nel 2011 arriva tra i 60 finalisti di Sanremo Social con il brano Mezze Verità, noto per il ritornello: “Sono una mezza sega”.
Nel 2012 incontra Franco Battiato, ma non capisce un cazzo di ciò che gli chiede il Maestro (“Che ora è?” NdR).
Il 15 agosto 2013 pubblica il suo primo singolo L'Indifferenza, struggente brano autobiografico.
Nel 2015 vince la 65ª edizione del Festival di Sanremo nella sezione "Nuove Proposte" con il brano Ritornerò da Te, conosciuta ai più come Stocazzo de boomerang; vince anche il Premio della critica "Mia Martini", con l'emozionante motivazione: “Anvedi che menagramo”.
Scrive per Deborah Iurato il singolo Da Sola, già sapendo che 'piuttosto il dildo'.
Con Francesca Michielin e Federica Abbate firma Tutto Questo Vento, divenuto presto inno ufficiale del ristorante messicano “La Fajolada” di Vigevano.
Per Emma Marrone scrive Finalmente, brano sulla guarigione dalla stipsi.
Nel 2016 partecipa alla 66ª edizione del Festival di Sanremo nella sezione "Big" insieme a Deborah Iurato con il brano Via da Qui. Arrivano terzi, nonostante il titolo benaugurante.
Dal 19 novembre al 10 dicembre 2016, ha condotto la 59ª edizione dello Zecchino d'Oro, facendo rimpiangere quel cagacazzi del Mago Zurlì.
Al Festival di Sanremo del 2018 presenterà Eterno, pezzo che, se siamo fortunati, presagisce il suo riposo.
"Watching television is like taking black spray paint to your third eye"
Il mago di Floz ha scritto:
[...]


Zzzzzzz, anche col paradiso del culo non sei riuscito a tenermi sveglio :love:


provateci voi con paint e un po' di GIMP!!!

A Me fa ridere, ma io non faccio testo (AB)

ABkualcosa ha scritto:
Il mago di Floz ha scritto:
[...]

Grande Mago, quel [27] dopo Etta James è veramente esagerato... :rotfl: :rotfl:


Ultima modifica di Il mago di Floz il 11/1/2018, 15.49, modificato 2 volte in totale.
È scappato. :-D

La vibrazioni
Vengono spesso paragonati al terremoto dell'Aquila per ovvi motivi: quando si esibiscono, la gente ride.

luce so fusa ha scritto:
Mario Biondi a Sanremo rappresenta la casa discografica della Lorenzin, ha 8 figli e neanche un televisore, canta Rivederti purtroppo non in coppia con Bocelli.

Luca Barbarossa con il brano passame er sale il testo racconta le gesta di Gianni Alemanno durante la nevicata del 2012.

Noemi porta a Sanremo non smettere mai di cercarmi storia di un calzino, il brano è stato in precedenza rifiutato dalla Sciarelli.

Annalisa canta il mondo prima di te che è quello che ha risposto Belen quando gli ho chiesto se me la dava.

In scia...
Luca Barbarossa a Sanremo con "Passame er sale". Un plagio de "La nevicata del '56"

Max Gazzè porterà a Sanremo "la leggenda di Cristalda e Pizzomunno", tra le più significative dopo quella di Pizzaballa.
Grazie a Dio non c'è lavoro.
Meta/Moro L'altra metà la troverete nella Renault rossa, disse Valerio Morucci.

Anche Red Canzian a Sanremo, la città dei fiori marci.

Max Gazzè canta "La leggenda di Cristalda e Pizzomunno". Si vede che è un uomo di lettere, purché non dentali.
La situazione è apodittica (cit.)
Ermal Meta e Fabrizo Moro a Sanremo con "Non mi avete fatto niente". Gne! gne! gne! facce di serpente!

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 231 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo


Chi c’è in linea

Utenti connessi: Google [Bot], Maurizio Neri, Rostokkio



Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC +1 ora