Oggi è 23/9/2017, 6.51

Regole del forum


TUTTE le notizie inerenti ai Mondiali di calcio vanno inserite qui. Le regole del Laboratorio "classico" valgono pi√Ļ che mai: fate autoselezione, date alle discussioni titoli precisi e descrittivi, evitate di aprire thread inconsistenti!



Forum bloccato Questo argomento √® bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 247 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
Andrea Ranocchia: grazie alla sua statura imponente si ritaglia l'importante compito di vedetta nella difesa dell'Inter, gridando "palla!" in occasione di cross e calci d'angolo. Dopo che anche Mazzarri si è accorto della palese inutilità del ruolo, è stato trasferito in panchina dove svolge la stessa mansione munito di binocolo e megafono. La sua presenza al mondiale resta un mistero.

Mattia De Sciglio: si presenta ai mondiali come terzino titolare superando la concorrenza del nulla assoluto. In realtà l'unico obiettivo della sua convocazione è quello di mettere in difficoltà i telecronisti stranieri con il suo cognome.
Time you enjoy wasting, was not wasted. (J. Lennon)
Twitter: @filipio_
Blog: Molto Humor Per Nulla

Ultima modifica di filipio il 10/6/2014, 10.40, modificato 1 volta in totale.
Simone Barone. Seppur non convocato ha un ruolo chiave nei rapporti di Prandelli con la stampa. "Porcoddìo, prima di dire che ho portato gente scarsa ricordatevi che Lippi selezionò Barone".

Mattia Perin (Latina, 10 novembre 1992) è un terzo potere italiano. Cioè, in realtà è pure titolare al Genoa; ma chi non lo è mai stato?

Marco Verratti (Pescara, 5 novembre 1992) √® un centrocampista italiano. √ą considerato l'erede di Pirlo come regista azzurro; meno male, perch√© l'alternativa era Silvio Muccino.

Alessio Cerci (Velletri, 23 luglio 1987) è un calciatore italiano. Nasce come esterno, ma si reinventa seconda punta a Torino, città che ha un pessimo rapporto con le ali. Dopo una stagione strepitosa, ha fallito il rigore della qualificazione in Europa league. Perché in fondo è rimasto il cazzone di sempre.

Gianluigi Buffon (Carrara, 28 gennaio 1978) √® un portiere italiano; a detta di molti, √® il migliore interprete del ruolo nella storia italiana. Anche perch√© oggigiorno vi sfido a trovarne uno che non sia cingalese o sudamericano. Tra le altre, ha recapitato pacchi ad Alena ҆eredov√° e ad Ilaria D'Amico.

Matteo Darmian (Legnano, 2 dicembre 1989) √® un terzino italiano, in forza al Torino. Negli ultimi anni ha fatto pi√Ļ volte la spola tra la citt√† del nord e Palermo, perch√© per Torino l'opzione sola andata non era disponibile.
dan11, Caparezza17, andre21, lazzaro69, ,david75, Naima84.

Numero jolly: jackbass68

Non volevo, come mio solito, esagerare; ma - stranamente - ho cagato fuori. Quindi vabbè, ormai completo la rosa :D

Leonardo Bonucci (Viterbo, 1¬ļ maggio 1987) √® un roccioso difensore della Juventus. Che ancora non ha scoperto di quella volta che √® sceso in campo con la maglia dell'Inter.

Alberto Aquilani (Roma, 7 luglio 1984) √® un lungodegente italiano, in genere steso nel letto centrale. Ha sposato Michela Quattrociocche e, per quanto mi riguarda, il posto al Mondiale se l'√® pi√Ļ che meritato.

Giorgio Chiellini (Pisa, 14 agosto 1984) è un difensore italiano. Se sei un attaccante probabilmente ti guarderà storto; ma non dimenticare dov'è nato.

Lorenzo Insigne (Napoli, 4 giugno 1991) è un calciatore italiano, di ruolo attaccante. Gioca nel Napoli, quindi ogni tanto bisogna ricordarli che la seconda maglia dell'Italia non è quella camouflage.

Antonio Mirante (Castellammare di Stabia, 8 luglio 1983) è un portiere italiano, noto tra i fantallenatori e, tramite passaparola, anche a Roberto Donadoni, allenatore del Parma; è tra i convocati per il Mondiale, sebbene non abbia ancora capito in che veste.

Claudio Cesare Prandelli (Orzinuovi, 19 agosto 1957) è un allenatore italiano, conosciuto col secondo nome perché era stufo di girarsi per poi scoprire che le ragazze sbavavano per Marchisio. Nel 2011 ha interpretato se stesso nel film Vacanze di Natale a Cortina, quindi, dopotutto, al cinepanettone c'è arrivato.
dan11, Caparezza17, andre21, lazzaro69, ,david75, Naima84.

Numero jolly: jackbass68


Ultima modifica di Il mago di Floz il 10/6/2014, 11.11, modificato 1 volta in totale.
Alberto Aquilani: ha un fratello gemello nello staff di Spinoza.


Antonio Mirante: convocato nell'insolito ruolo di quarto portiere, passa le sue giornate in Brasile appollaiato sulla traversa a gufare i suoi compagni di reparto. Come contromisura Perin tiene le mani costantemente sui coglioni invece di usarle per parare, e i risultati si sono visti nell'ultima amichevole.
Time you enjoy wasting, was not wasted. (J. Lennon)
Twitter: @filipio_
Blog: Molto Humor Per Nulla

Ultima modifica di filipio il 10/6/2014, 11.07, modificato 1 volta in totale.
Alessio Cerci. Romano e romanista. Ex Pisa ed ex Atalanta. Non capisce perché stia sul cazzo ai tifosi viola. Nel prossimo numero: Caso Yad Vashem: perché non è stato appeso nel museo qualche quadretto di quel pittore austriaco che poi fece carriera per motivi extra-artistici nella Germania degli anni 30.
deduco che questo sedicente capolavoro della letteratura internazionale non enumera dettagliatamente i centri che il Capitano ha realizzato nel corso della sua carriera presso il Picchi. Pertanto è equiparabile alla carta da culo, per quanto mi riguarda
Giorgio Chiellini. Difensore che non disdegna il gol e neanche il Full Contact, nell'ambiente è molto nota la sua profonda religiosità: infatti gli attaccanti appena lo vedono si fanno il segno della croce. Ha un fratello gemello, Claudio, che è quello che di solito va in galera al posto suo.

Lorenzo Insigne La sua convocazione è stata molto criticata, ma chi non vorrebbe un attacco con lui, Immobile, Balotelli e Cassano? A parte lo Zingarelli, intendo.

Claudio Marchisio Giocatore eclettico, quest'anno alla Juve è stato in grado di scaldare tutti i punti della panchina. Ha sofferto la presenza di Pogba, in particolare per il confronto nelle docce.

Antonio Cassano Tre anni fa fu colpito da un gravissimo male: il Milan. In Brasile i talenti come il suo sono rispettati e temuti ed è per questo che in ogni campo le bandierine del corner saranno in cemento armato.

Gianluigi Buffon (Carrara, 1978)
Lo chiamano tutti Gigi: nell‚Äôambiente ‚ÄúGianluigi‚ÄĚ √® considerato uno scioglilingua. Ha raccontato di essere uscito da un periodo buio grazie ai quadri di Chagall: ‚ÄúFanno una fiamma bellissima‚ÄĚ. Molti di voi ricorderanno l‚Äôendorsement di Buffon per Scelta Civica. Ma non Scelta Civica.


Giorgio Chiellini (Pisa, 1984)
Nato a Pisa e cresciuto a Livorno, in mancanza di avversari si falcia da solo. Quando segna, esulta battendosi il petto come un gorilla: deve nascondere ai compagni che in realtà è laureato.
https://twitter.com/_edelman
Gabriel Paletta: giocatore argentino convocato per i mondiali in Brasile, per fornire motivazioni alternative ai fischi che arriveranno dal pubblico.
Time you enjoy wasting, was not wasted. (J. Lennon)
Twitter: @filipio_
Blog: Molto Humor Per Nulla
Cesare Prandelli

Sacerdote cattolico nato a Pietralcina, si dedica al calcio quando nota che nella Chiesa girano troppi soldi. Controversa l'applicazione del suo "Codice Etico" per il quale ha convocato Chiellini ma non il suo gomito destro.

Salvatore Sirigu

Insospettabilmente sardo, diventa noto al grande pubblico nel Palermo di Zamparini, dal quale viene esonerato per la cifra di 4 milioni di euro. Molti lo definiscono il nuovo Walter Zenga, quindi speriamo che Buffon non si infortuni.

Mattia Perin

Promettente portiere del Genoa, dà il suo meglio quando il vento gli sposta il ciuffo da davanti gli occhi. Punta ad entrare nella storia del calcio italiano, ma l'unico modo che ha per farlo è prendere la SLA.
Quoto crapule che quota me.
http://meancactus.wordpress.com/
In un deserto di valori, sopravvivo con poche gocce di intelligenza
https://twitter.com/dan11meancactus
Antonio Mirante Aggregato come quarto portiere, posizione che con Trapattoni ti garantiva di essere fra i titolari.


Salvatore Sirigu Le sue condizioni preoccupano lo staff medico italiano: "Non è che a forza di stare in Francia, ci stai diventando ricchione?"

Andrea Ranocchia. Cresciuto nei girini del Perugia, approda all'Inter dove ricopre il ruolo di promessa non mantenuta. Convocato come riserva, resterà in Brasile solo se a Barzagli verrà amputata una gamba.
RR
Lorenzo Insigne (Napoli, 4 giugno 1991): soprannominato il Magnifico per la sua capacità di rubare autoradio senza sfondare alcun finestrino, completa la colonia oriunda della spedizione azzurra con Paletta, Immobile e Cassano. Timido, sobrio, eccelso dribblatore di compiti, nelle sue corde spiccate doti offensive nei confronti di grammatica e sintassi italiana.

Mattia De Sciglio (Milano, 20 ottobre 1992): collezionista di paghette, schiacciatore di brufoli.
Una delle pi√Ļ belle scoperte di Berlusconi degli ultimi anni dopo Mara Carfagna. Terzino, all'occorrenza capro espiatorio, gioca indifferentemente a destra e a sinistra di chi glielo comanda.

Gabriel Paletta (Buenos Aires, 15 febbraio 1986): modello, nazgul, custode di Narnia. Nasce durante una notte di luna piena dall'incontro tra un licantropo e Marisa Laurito. Arriva in nazionale dopo la grande stagione con il Parma culminata con l'esclusione dall'Europa League.
@FraClaps
Ignazio Abate. Nasce ala destra, poi si adatta esterno di centrocampo prima di essere spostato a terzino. Vediamo come para.

Giorgio Chiellini: Noto guascone toscano che gioca Juventus, come il suo sosia Cyrano De Bergerac dice sempre, al fin della licenza io non perdono e tocco.

Gianluigi Buffon:
Uomo che afferra di tutto: lavatrici, culi e anche palloni. Ama il rigore di Monti e Collina, specialmente quando non tocca a lui.

Il progresso è la realizzazione delle utopie.
L'anima dell'uomo sotto il socialismo di Oscar
Wilde.


Accetta l’opinione di tutti, ma fa un uso
parsimonioso del tuo giudizio. Amleto di Shakespeare.

Alberto Aquilani. Pilastro del centrocampo, secondo solo a Montolivo. I suoi successi sportivi lo hanno consacrato alla storia come 'il marito della Quattrociocche'. Ha vestito le maglie di prestigiosi club tra cui Roma, Juventus, Liverpool, Milan, dimostrando che la panchina lunga non serve a un cazzo

Antonio Candreva: Prandelli gli concede un'ultima chance in nazionale, magari riusciamo a capire in che ruolo gioca esattamente. Millanta doti da trequartista, ma può giocare anche mezzala destra o sinistra, esterno, ala, fluidificante, tornante, variante, curvone parabolico e chicane.
Time you enjoy wasting, was not wasted. (J. Lennon)
Twitter: @filipio_
Blog: Molto Humor Per Nulla
Giorgio Chiellini (Pisa, 14 agosto 1984) è un difensore della Juventus e del Petrarca Padova di rugby durante i calci d'angolo. Nasce a Pisa, nei pressi de "La Normale" dando i primi contributi allo studio del moto delle gomitate. Laureato, guida la difesa azzurra ed è l'unico che conosce la lingua di Bonucci.

Antonio Cassano (Bari, 12 luglio 1982) talentuoso fantasista del calcio italiano si mise in luce a 4 anni dribblando la polizia nel quartiere San Nicola. Acquistato dal Real Madrid lasciò un segno indelebile nel ristorante del Santiago Bernabeu. Dicono sia molto simpatico e alla mano, se non sgarri coi pagamenti.
http://twitter.com/1_starrynight
(nella prima bio c'è un lab di MantovanAle)

Marco Verratti. Ha tutte le caratteristiche per essere il simbolo della nuova Italia: giovane, di talento, all'estero. Zeman lo schierava da trequartista, appena davanti al portiere. Non ha mai disputato una partita di Serie A, ma solo per non rovinarsi la reputazione.

Antonio Candreva. Dicono di lui: "Candreva chi?". √ą¬†in compropriet√† tra Lazio e Udinese in attesa di risolvere il contenzioso sull'affido. Da ricordare la sua breve esperienza a Livorno, terminata dopo la scissione con la corrente di Cristiano Lucarelli.

Cesare Prandelli. Chiamato a guidare l'Italia dopo molti anni a Firenze, ha avviato un deciso processo di ringiovanimento della squadra e promette di restare in carica ancora per molti anni. Speriamo non gli venga voglia di promettere 80 euro.

(quest'ultima chiusa si può labbare, anzi vi invito a farlo)

Andrea Ranocchia. Di lui si parlava un gran bene, ma poi ha smesso di salutare sempre. Materazzi lo ha designato suo erede, J. Zanetti lo vede come prossimo capitano dell'Inter. Bastardi, Moratti li ha trattati bene.

Mario Balotelli. Attaccante del Milan, se avesse giocato in difesa sarebbe stato l'erede naturale di Baresi.
"Io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare". Samuel Bellamy (pirata alle Antille nel XVIII secolo)
Stefano (stark) ha scritto:
(quest'ultima chiusa si può labbare, anzi vi invito a farlo)
:D Proviamoci

Cesare Prandelli. √ą stato chiamato a guidare l'Italia dopo molti anni a Firenze, ha avviato un deciso processo di ringiovanimento della squadra e promette di restare in carica ancora per molti anni. Ha condotto un gruppo di protagonisti flagellati dalle divisioni ad un clamoroso secondo posto europeo.
dan11, Caparezza17, andre21, lazzaro69, ,david75, Naima84.

Numero jolly: jackbass68

Segnalazione: a occhio siamo un po' scoperti su Cerci e Sirigu ;) Vi viene nulla?

Stefano (stark) ha scritto:
Cesare Prandelli. Chiamato a guidare l'Italia dopo molti anni a Firenze, ha avviato un deciso processo di ringiovanimento della squadra e promette di restare in carica ancora per molti anni. Speriamo non gli venga voglia di promettere 80 euro.

(quest'ultima chiusa si può labbare, anzi vi invito a farlo)




Cesare Prandelli. Chiamato a guidare l'Italia dopo molti anni a Firenze, ha avviato un deciso processo di ringiovanimento della squadra e promette di restare in carica ancora per molti anni. La sua frase pi√Ļ famosa √® #cambiaverso, urlata a Montolivo dopo il 50esimo passaggio all'indietro.
Time you enjoy wasting, was not wasted. (J. Lennon)
Twitter: @filipio_
Blog: Molto Humor Per Nulla
Stefano (stark) ha scritto:
Segnalazione: a occhio siamo un po' scoperti su Cerci e Sirigu ;) Vi viene nulla?


Per Cerci vi linko http://www.squer.it/of/ciao-alessio-tra ... lia-viola/
SEMBRA che ai tempi si aggirasse per San Frediano con il gatto al guinzaglio e che la sua fidanzata non sia prossima a concorrere al Nobel per la letteratura.
deduco che questo sedicente capolavoro della letteratura internazionale non enumera dettagliatamente i centri che il Capitano ha realizzato nel corso della sua carriera presso il Picchi. Pertanto è equiparabile alla carta da culo, per quanto mi riguarda
Giuseppe Rossi- Ah no scusate.

Cassano- Italo-Barese, è stato uno dei primo oriundi ad approdare in nazionale.
http://twitter.com/@pirata_21
Alessio Cerci. Esce dalle giovanili della Roma per buona condotta.
"Io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare". Samuel Bellamy (pirata alle Antille nel XVIII secolo)
mercà ha scritto:
Stefano (stark) ha scritto:
Segnalazione: a occhio siamo un po' scoperti su Cerci e Sirigu ;) Vi viene nulla?


Per Cerci vi linko http://www.squer.it/of/ciao-alessio-tra ... lia-viola/
SEMBRA che ai tempi si aggirasse per San Frediano con il gatto al guinzaglio e che la sua fidanzata non sia prossima a concorrere al Nobel per la letteratura.



mercà macheccazz :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:
@7semola e invideo brevitas
Alessio Cerci. Cresciuto nella Roma, tra il 2006 e il 2008 finisce continuamente in prestito, contribuendo alla crisi dei subprime. Eccellente assist-man, è in grado di lanciare ad occhi chiusi uno spiedo brasiliano di carne tra i canini di Cassano.

Lorenzo Insigne. Piccolo, veloce, imprevedibile, per molti è il nuovo Giovinco. Ma c'è anche chi lo stima.

Marco Verratti. Centrocampista. Con Insigne e Immobile riportò in A il Pescara. Nonostante Zeman.

Ciro Immobile. Napoletano, emigrato a Torino e poi in Germania. Potrebbe essere il giocatore che cambia il destino di una squadra. Come Rossi nel '78, Schillaci nel '90 e Pacione nell'86.
RR

Ultima modifica di xanax il 10/6/2014, 13.24, modificato 2 volte in totale.
abate: ha 28 anni, e ancora non ha capito cosa sia una diagonale difensiva. tutti ricordano una sua devastante azione sulla fascia contro il tottenham in champions league. era il 2011
@7semola e invideo brevitas
Stefano (stark) ha scritto:
Segnalazione: a occhio siamo un po' scoperti su Cerci e Sirigu ;) Vi viene nulla?
Offro due varianti - Ottimo, che ero gi√Ļ di morale per aver gi√† parlato di tutti :D


Alessio Cerci (Velletri, 23 luglio 1987) è un calciatore italiano. Nasce artisticamente come sosia di Michael Jackson, solo che, per un errore, si è schiarito i capelli. Notevole nel tiro, raramente rinuncia a gel e cerchietto. Adora giocare sulla fascia destra per poi accentrarsi e provare il colpo, come Gianfranco Fini.

Salvatore Sirigu (Nuoro, 12 gennaio 1987) √® un portiere italiano, considerato tra i pi√Ļ promettenti nel ruolo e trentaduesimo erede certificato di Gigi Buffon. Intraprese la carriera da portiere perch√© nessuno, tra i compagni, voleva stare in porta; al Paris Saint-Germain √® successa la stessa cosa. √ą alto un metro e novantadue e, da quando ha la forfora, a Nuoro sono convinti di aver visto la neve sul Gennargentu.
dan11, Caparezza17, andre21, lazzaro69, ,david75, Naima84.

Numero jolly: jackbass68

Antonio Mirante. Ci sono gi√† tre portieri, ma Prandelli lo ha convocato riservandogli l'insolito ruolo di "Guarda te come riesco a far rodere ancora di pi√Ļ il culo a Pepito Rossi".

Antonio Cassano. Attaccante discontinuo ma con la stoffa del fuoriclasse, con lui in campo la squadra aumenta enormemente il proprio potenziale offensivo del buon gusto e della grammatica italiana. Porterà in Brasile un pezzo di Bari Vecchia: alcuni mattoni da tirare in testa a tutti quelli che gli faranno perdere la pazienza.

Gabriel Paletta - Argentino naturalizzato, è stato convocato per assistere i vecchi senatori della nazionale.

(e qualcuno doveva pur scriverla...)
ama il prossimo tuo!
No, non questo... il prossimo!

hai problemi col PC? schiaccia i tasti M N F8.
Salvatore Sirigu: portiere sardo, ben presto viene naturalizzato italiano per via dell'altezza. Apprende i rudimenti dell'arte paratoria da Walter Zenga, quindi Prandelli lo fa giocare con una caviglia incatenata al palo di destra per evitare uscite sconsiderate. Attualmente gioca in Francia e nel tempo libero esercita la redditizia attività di venditore di bidet.
Time you enjoy wasting, was not wasted. (J. Lennon)
Twitter: @filipio_
Blog: Molto Humor Per Nulla
Alessio Cerci- Attaccante del Torino, il suo pianto disperato dopo aver sbagliato il rigore decisivo che poteva portare la sua squadra in Europa ha commosso l'Italia. Prandelli punta su di lui nel caso uscissimo al primo turno.
http://twitter.com/@pirata_21
Mario Barwuah (Palermo, 12 agosto 1990) - The player formerly known as Balotelli.

Nei primi tre anni di vita Balotelli ha dei gravi problemi intestinali, per i quali è sottoposto a una serie di interventi chirurgici che lo renderanno negro.

Le difficoltà economiche spingono i Barwuah a chiedere l'affido familiare, ma alla fine i Balotelli comprano solo il bambino.

All'ottenimento della cittadinanza, nel 2008, Balotelli dichiarò: "Sono italiano, mi sento italiano e giocherò sempre con la Nazionale italiana". E' lì che ho capito che potevamo scordarci un'altra coppa del mondo.

Nel 2010 si è diplomato in ragioneria con il voto di 60/100. Per la felicità del suo commercialista.

Nel 2012 ha avuto una figlia da Raffaella Fico, inizialmente non riconosciuta. La ragazza gli aveva fatto credere che quello fosse il culo.

Mario ha riconosciuto la figlia solo due anni dopo. Il tempo di finire quel libro sulle api.

Secondo i suoi estimatori, ha classe, qualità e resistenza allo sforzo. Lo voglio per ristrutturare casa.

Mario è anche dotato di grande velocità palla al piede. Quindi meglio mettergli il braccialetto elettronico.

Nella sua carriera da professionista Balotelli ha segnato 24 rigori su 26. 25 contando Pia.

-


Mattia De Sciglio (Milano, 20 ottobre 1992). Terzino destro che all'occorrenza può ricoprire anche la fascia sinistra, è considerato l'"erede" di Paolo Maldini, ma solo in tribunale. Nel Milan dimostra una straordinaria tranquillità in tutte le fasi di gioco, specialmente quando gli avversari hanno la palla.

-

Lorenzo Insigne (Napoli, 4 giugno 1991). Nato a Napoli, ci si stabilisce dopo le parentesi Foggia e Pescara. Gli son bastate. Viene inserito nella Nazionale del Mondiale con lo scopo esclusivo di chiudere una bottiglia. La moglie Genoveffa è un personaggio dei Promessi Sposi.
Twitter --> @Harold__Smith

Il mio ultimo post su Blogspot---> No ai matrimoni omosessuali!

Mario Balotelli. Soprannominato "Supermario" dopo il suo esordio nelle docce. Attaccante di colore, gossip e cronaca rosa.

Ignazio Abate. Difensore apprezzato per la sua velocit√†. Pu√≤ ricoprire pi√Ļ ruoli. Contemporaneamente.
RR
Alessio Cerci: in lui Prandelli vede l'uomo giusto per continuare la gloriosa tradizione italiana di rigoristi freddi ed implacabili nelle partite decisive. Rispolvera il ruolo di ala sognando un mondiale alla Bruno Conti, ma guardandosi alle spalle trova Abate e ritorna alla triste realtà.
Time you enjoy wasting, was not wasted. (J. Lennon)
Twitter: @filipio_
Blog: Molto Humor Per Nulla
Leonardo Bonucci Vi ricordate "testa di giocatore buona solo per portare cappello?" Ecco, tenete presente che Bonucci prese a pugni in faccia un ladro che gli mise la pistola in faccia davanti a moglie e figlio. Il giocatore-tipo è Heidegger in confronto a Bonucci.

Lorenzo Insigne Napoletano verace. Il suo idolo? Alessandro Del Piero. Lui ha scelto di vivere a Napoli in hard mode. Pare abbia fatto da bodyguard a Salvini il mese scorso.
deduco che questo sedicente capolavoro della letteratura internazionale non enumera dettagliatamente i centri che il Capitano ha realizzato nel corso della sua carriera presso il Picchi. Pertanto è equiparabile alla carta da culo, per quanto mi riguarda
Salvatore Sirigu: Valterino per i tifosi palermitani, va 'l terone per i leghisti, è uno dei portieri della nazionale, turno di notte dall'una alle otto.
(con Rostokkio)
"K cazz m n freg, kivemm√Ļ!" „Ā§„Ā•„ĀŹ@andr3_21
Salvatore Sirigu (Nuoro, 12 gennaio 1987): uno dei tanti cervelli in fuga dall'Italia; al PSG dopo l'esperienza di Palermo in cui Zamparini (che lo portò in Sicilia dal Venezia prima della vicenda Mose) lo definì come "uno che non esce nemmeno a calci nel culo" vedendoci lungo sul suo futuro. Soprannominato Walterino per la somiglianza con Veltroni, sarà il vice di Buffon: si dovrà accontentare della Seredova.

Zamparini disse quella frase dopo un Bologna Palermo di qualche anno fa.

Alessio Cerci (Velletri, 23 luglio 1987): romano, romanista, burino, tifoso di Floriana nella terza edizione del GF. Convocato da Prandelli dopo il piagnisteo del Franchi all'ultima giornata. Per alcuni ricorda Arjen Robben, per altri semplicemente il giovane Claudio Amendola di Vacanze di Natale '83. Ala che usa entrambi i piedi solo quando deve tagliarsi le unghie.

Lab di Stark

Cesare Parndelli: mister e Caronte della spedizione. Arriva alla guida dell'Italia dopo l'esperienza di Firenze ma senza ottenere alcun voto in Figc. Succede a Lippi, padre di Davide, con l'intenzione di rottamare il precedente gruppo e ripartire da volti nuovi come Cassano, Thiago Motta e Chiellini. Dimostra grande voglia applicando un codice etico che vale solo ogni primo marted√¨ del mese, ostracizzando le associazioni di categoria e regalando 80‚ā¨ alla fine di ogni allenamento.

Mannaggiavvoi c'avevo da studiare :D
@FraClaps
mercà ha scritto:
Leonardo Bonucci Vi ricordate "testa di giocatore buona solo per portare cappello?"



io ricorda qualcosa del genere :ninja:
Rigore √® quando arbitro fischia ‚ĄĘ

Twitter: VujaBoskov
Facebook: Buonumore è quando mister twitta
:rotfl:
@FraClaps
Vujadin Boskov ha scritto:
mercà ha scritto:
Leonardo Bonucci Vi ricordate "testa di giocatore buona solo per portare cappello?"



io ricorda qualcosa del genere :ninja:

Chi non muore si rivede :ninja:

Vujadin Boskov ha scritto:
mercà ha scritto:
Leonardo Bonucci Vi ricordate "testa di giocatore buona solo per portare cappello?"



io ricorda qualcosa del genere :ninja:

Maestro Immagine :cry:
deduco che questo sedicente capolavoro della letteratura internazionale non enumera dettagliatamente i centri che il Capitano ha realizzato nel corso della sua carriera presso il Picchi. Pertanto è equiparabile alla carta da culo, per quanto mi riguarda
Ora vi state sbizzarrendo troppo :) (forse manca qualcosina su Perin e Pirlo)

Salvatore Sirigu. Primo portiere italiano con un nome da pokemon, è stato acquistato dal Paris Saint Germain dopo aver convinto i dirigenti che con il giusto allenamento si sarebbe evoluto in Buffon. Fu soprannominato Walterino non per il paragone con Zenga ma perché come Veltroni non ne azzeccava una. Smentendo la tradizionale chiusura dei sardi, la sua porta è sempre aperta per tutti.

Andrea Pirlo (Brescia, 19 maggio 1979): regista ed oggetto di stalking durante la pubblicità di una nota agenzia di scommesse.
Ha cominciato a parlare a dodici anni perchè prima non aveva voglia. Scartato dal Milan perchè non adatto al polo di Allegri, ha vissuto una seconda giovinezza nella Juventus di Conte. Specialista nelle punizioni, a causa del divorzio dovrà pagare 55 mila euro al mese alla moglie.
@FraClaps
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento √® bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 247 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo


Chi c’è in linea

Utenti connessi: Google [Bot], p.akita, robisanni, Yahoo [Bot]



Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC +1 ora