Oggi è 20/9/2018, 8.32

Regole del forum


Volete postare una battuta su questo forum? Siete i benvenuti. MA. Dato che di battute ne arrivano a migliaia, ci raccomandiamo una cosa: AUTOSELEZIONE. NON dovete postare tutto quel che vi viene in mente. La maggior parte delle battute inviate non sono né originali, né divertenti, né acute. Lavorate sulle vostre idee, altrimenti questo forum sarà sempre meno divertente. E soprattutto CLICCATE QUI E LEGGETE LE REGOLE, e tenetele presenti prima di pubblicare qualsiasi cosa.

NOTA: QUA DENTRO SI INVIANO SOLO BATTUTE LEGATE A NOTIZIE VERE. Non aprite discussioni su articoli di opinione (a meno che non si tratti di opinioni così autorevoli da costituire notizia a sé), né tantomeno su fatti inventati. Chi apre una nuova discussione È TENUTO A FORNIRE IL LINK ALLA NOTIZIA: se ciò non fosse possibile (es. parole pronunciate nel corso di trasmissioni tv o radio) indicate chiaramente la fonte, in maniera da poterla verificare.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 110 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
Ciao a tutti,

ebbene sì, ci sono le elezioni e non possiamo più fare finta di niente. E visto che le biografie sono un genere a noi congeniale, abbiamo pensato di stilare le schede biografiche in chiave satirica dei partiti in corsa (o almeno quelli su cui si trova qualcosa da dire). Qui sotto trovate alcuni esempi, ancora validissimi, tratti dal libro "La crisi è finita", più alcuni link utili a raccapezzarsi tra i vari schieramenti. Sfogatevi pure, se ce l'abbiamo fatta con Renzo Rubino e Diodato questo sarà uno scherzo ;)

* * *

FORZA ITALIA - L’idea di creare un partito facente capo a Fininvest nacque nel maggio '92: ricorderete i festeggiamenti. Alla riunione di fondazione del partito era presente anche Bettino Craxi. "E ora scusate, ma devo scappare".

PARTITO DEMOCRATICO - È il 2007 quando Ds e Margherita decidono di dare vita a un nuovo, moderno e ambizioso progetto di sinistra: dovrebbero vedersi a giorni. Il primo segretario del partito è Walter Veltroni. Gli altri iscritti avevano fatto simultaneamente un passo indietro.

MOVIMENTO 5 STELLE - Movimento politico fondato da un comico e un imprenditore: la novità è che non sono la stessa persona. Già nel 2011 alcuni dissidenti denunciarono "Nel Movimento non c’è democrazia". E lì gli italiani si incuriosirono.


* * *

COALIZIONE DI CENTROSINISTRA

Partito Democratico (Matteo Renzi)
https://it.wikipedia.org/wiki/Partito_D ... co_(Italia)
https://it.wikipedia.org/wiki/Matteo_Renzi
alcuni candidati di rilievo:
Paolo Gentiloni, Maria Elena Boschi, Valeria Fedeli

+Europa (Emma Bonino)
https://piueuropa.eu/programma/
https://it.wikipedia.org/wiki/Emma_Bonino
candidati:
Mina Welby

Civica Popolare Lorenzin (Beatrice Lorenzin)
https://it.wikipedia.org/wiki/Beatrice_Lorenzin
candidati:
Fabrizio Cicchitto

Italia Europa Insieme (Giulio Santagata)
https://it.wikipedia.org/wiki/Giulio_Santagata

* * *

COALIZIONE DI CENTRODESTRA

Forza Italia (Silvio Berlusconi)
https://it.wikipedia.org/wiki/Forza_Italia_(1994)
https://it.wikipedia.org/wiki/Forza_Italia_(2013)
candidati:
Mariastella Gelmini, Adriano Galliani, Claudio Lotito

Lega Nord (Matteo Salvini)
https://it.wikipedia.org/wiki/Lega_Nord
https://it.wikipedia.org/wiki/Matteo_Salvini
candidati:
Umberto Bossi, Giulia Bongiorno

Fratelli d'Italia (Giorgia Meloni)
http://www.fratelli-italia.it/
https://it.wikipedia.org/wiki/Fratelli_ ... o_politico)
https://it.wikipedia.org/wiki/Giorgia_Meloni
candidati:
Daniela Santanché, Ignazio La Russa

Noi con l'Italia - UdC (Raffaele Fitto - Lorenzo Cesa)
http://www.udc-italia.it/
https://it.wikipedia.org/wiki/Raffaele_Fitto
https://it.wikipedia.org/wiki/Lorenzo_Cesa
candidati:
Roberto Formigoni, Maurizio Lupi

* * *

Movimento 5 Stelle (Luigi Di Maio)
https://it.wikipedia.org/wiki/Movimento_5_Stelle
candidati:
Gianluigi Paragone, Gregorio De Falco

* * *

Liberi e Uguali (Pietro Grasso)
http://liberieuguali.it/programma/
candidati:
Massimo D'Alema, Pier Luigi Bersani, Laura Boldrini

Potere al Popolo (Viola Carofalo)
https://poterealpopolo.org/potere-al-popolo/programma/
candidati:
Luigi De Magistris

CasaPound Italia (Simone Di Stefano)
https://it.wikipedia.org/wiki/CasaPound

Il Popolo della Famiglia (Mario Adinolfi)
http://ilpopolodellafamiglia.it/
https://it.wikipedia.org/wiki/Mario_Adinolfi

Italia agli Italiani / Forza Nuova (Roberto Fiore)
https://www.italiaagliitaliani.it/
https://it.wikipedia.org/wiki/Forza_Nuova

Partito Comunista (Marco Rizzo)
https://it.wikipedia.org/wiki/Partito_Comunista_(2009)

Partito Repubblicano Italiano / ALA (Denis Verdini)
https://it.wikipedia.org/wiki/Partito_R ... o_Italiano
https://it.wikipedia.org/wiki/Alleanza_ ... -Autonomie

* * *

Grazie a tutti e ci vediamo il 4 marzo ;)

Biograffiti dei partiti.

Secondo un'antica informativa
L'Italia è un popolo di : poeti,di artisti,di eroi, di santi , di pensatori, di scienziati,
di navigatori, e di trasmigatori.

Il MoVimento 5 stelle
farà di tutto per far diventare l'Italia
un paese di analfabeti, di "mezze calzette" e di antivaccinatori,
proponendo per le aule sorde e grigie, un manipolo di bivaccatori.

Il 5 Stelle nasce dalla gestazione di un comico, che ingravidato dalle parole : onestà ! onestà!
le ha ritenute sufficienti per fondare un MoVimento! E per dare un po' di sapore a qualcosa
di insipido, ha sin dall'inizio cavalcato le più bieche e popolari idioto-sincrasie del popolo
taliano, tanto da meritarsi la fama di "populista", e di integerrimo Savonarola . E così
cavalcando cavalcando un pensiero vegetarian-vegano della politica, si è creato un entourage
di gente che crede che l'olio di palma fa diventare autistici i bambini, e che il miglior rimedio
per la politica è (sia) uno schietto anal fabetismo. E maremma bu.ajola non potete neanche immaginare quanta gente sia caduta nella Rete! Mi sembra inutile aggiungere che alcuni "organismi geneticamente modificati ", stanno contribuendo sin dall'inizio a dare forza al MoVimento!

Io qui vi lascio a meditare,
se proprio non avete niente da fare,
il 4 marzo andatelo a votare!

le biografie solo dei partiti o anche dei candidati?
notoriamente non sono mai stato reticente nell'esprimere la mia opinione su argomenti di cui non so assolutamente nulla
principe Filippo
Partito comunista

candidato : Kim Jong-un

luce so fusa ha scritto:
le biografie solo dei partiti o anche dei candidati?


Le biografie potranno contenere battute su leader e candidati di spicco, certo :)

Cheggioia :love:

Liberi e uguali
Conosciuto anche con l'acronimo Leu, che dopo le elezioni si trasformerà in Cem (Cornuti e mazziati), è il partito che si colloca a sinistra del Pd, in uno dei pochi loculi ancora disponibili. È formato perlopiù da fuoriusciti del Pd che non si trovano ai domiciliari e da una mucca cui è stato promesso un corridoio più spazioso e riservato.
Liberi e uguali raggruppa Possibile, Sinistra Italiana e MDP, in omaggio a uno dei simboli della tradizione sovietica: la matrioska.
Dopo numerosi tentativi a vuoto da parte di Pisapia, che forse era interessato solo all'auto di Grasso, il merito di aver riunito le forze di sinistra intorno a valori comuni si deve a una persona che si è sempre battuta per questo: Matteo Renzi.
Il partito annovera i due ex presidenti di Camera e Senato, nel frattempo ceduti ai cinesi: Laura Boldrini, in corsa nonostante l'accusa di essere parente stretta del padre della sorella della Boldrini, e Pietro Grasso, ex magistrato che ha deciso di buttarsi in politica (o viceversa) per combattere la mafia dall'interno.
Tra i candidati di Leu ci sono anche Pippo Civati, che ha ispirato il personaggio di Theon Greyjoy, e Pierluigi Bersani, per gli amici "Benevento".
Leu afferma di voler agire nell'interesse non dei pochi che hanno troppo ma dei molti che hanno poco (e sappiate che una barca a vela è poco): come slogan sarà anche banale, ma l'alternativa era una metafora di Bersani.
Punti forti del programma sono il lancio di un Grande piano verde, dove nascono speranze, e l'abolizione delle tasse universitarie: il voto di Di Maio già ce l'hanno.

Partito comunista

candidati :
Ercole Ercoli.
La mummia Lenin
La mummia Stalin
Mao
Fidel Castro
Ociminchia.
Ceausescu.

Ragazzi , non mi sembra che ci siano più comunisti vivi!
Il "massimo" che posso dirvi, è ... che l'ultimo che è rimasto,
fa il cripto nella cripta.

Forza Italia (Silvio Berlusconi)
Candidato Premier: non si capisce, il leader è incandidabile (per motivi giudiziari).
Programma elettorale: l’importante è che vinca io (con tutte le aziende che c'ho e poi i miei figli non capiscono un cazzo...).

Partito Democratico (Matteo Renzi)
Candidato Premier: non si capisce, il leader è incandidabile (sta sul cazzo a tutti).
Programma elettorale: l’importante è che non vincano i Cinque Stelle.

Vista l’importante convergenza di leadership e programmi, unico ed ineluttabile destino è la solita coalizione di centro-destra-sinistra (detta larghe intese o volgarmente “inciucio”) checché tutti la neghino (palesemente al solo ed esclusivo scopo di inchiappettare Salvini, Meloni, Grasso … etc.)
Satira, ultima frontiera. Questi sono i viaggi ...
FORZA NUOVA
Nasce dalle ceneri del movimento sociale e Fiore è il suo leader.
Ora ci sarebbe da discutere sul fatto che, trattandosi di un fiore, siano state proprio ceneri quelle da cui è nato


provateci voi con paint e un po' di GIMP!!!

A Me fa ridere, ma io non faccio testo (AB)

Movimento 5 Stelle (Luigi Di Maio)
Tra i grandi partiti l'unico che riesce ad esprimere con chiarezza un candidato premier.
Che è poi il principale problema...
Satira, ultima frontiera. Questi sono i viaggi ...
Stefano (stark) ha scritto:
luce so fusa ha scritto:
le biografie solo dei partiti o anche dei candidati?


Le biografie potranno contenere battute su leader e candidati di spicco, certo :)

Grazie Capo
notoriamente non sono mai stato reticente nell'esprimere la mia opinione su argomenti di cui non so assolutamente nulla
principe Filippo
Partito Democratico
Nasce nel 2007 per riunire i partiti del centrosinistra e si presenta alle elezioni del 2018 alleato con la Lorenzin, quindi in mezzo dotrebbe esserci stato un addio al celibato a Las Vegas. Il primo segretario eletto fu Veltroni (Adinolfi si era mangiato gran parte dei voti) il quale, viste le premesse, aveva già prenotato per la settimana seguente un volo per l'Africa.
Appena sorto, il Partito Democratico assume immediatamente il ruolo di maggiore forza politica all'interno del secondo Governo Prodi. È stato un weekend memorabile.
Nel 2008 il Pd viene battuto da Pdl e Lega. C'è da dire che l'idea di sfidarli a La Corrida non è stata una delle più brillanti.
Nel 2009 Veltroni si dimette dalla segreteria del Pd (peccato non sia riuscito a farla diventare una moda) per dimostrare, con i suoi libri e i suoi film, che la politica non è la causa di tutti i mali.
Dopo la breve parentesi di Franceschini, alla segreteria del Pd arriva Bersani, l'eterna metafora, che batte Ignazio Marino grazie ai voti dei dipendenti della buvette. *
Nel 2013 le primarie hanno decretato la vittoria di Renzi. Peccato che alle elezioni nazionali non possa correre solo contro Cuperlo e Civati. Il motto di Renzi è "L'italia cambia verso", ma come la giri, la giri, resta piena di italiani. Tra il 2014 e il 2016 il Governo Renzi porta a casa un sacco di vittorie, anche se qualcuno contesta tutto quel tempo passato alla Playstation.
La sconfitta al referendum costituzionale porta alle dimissioni di Renzi, il quale ora passa il tempo a vantarsi dei risultati del Governo Gentiloni mentre gli esponenti di sinistra ne approfittano per dileguarsi.



*Nessun Letta è stato maltrattato durante la produzione di questa biografia.
A me Salvini ha detto che faceva quasi ridere. E a te?
Lega
Ha appena tolto la parola "nord" dal suo logo per spostare a meridione i confini del suo raggio d'azione, seguendo così il solco tracciato dalle politiche di Minniti. Il suo leader ha partecipato da giovane a "Ok il prezzo è giusto", locuzione che si è poi trovato a ripetere spesso durante le trattative private con i lobbisti di turno.
open up your fist or you won't receive the thoughts and the words of every man you'll need
Elezioni politiche 2018: le biografie dei partiti. Leggete i curricula dei cervelli in fuga.

La CEI

In effetti la CEI non è un partito politico, ma è un Movimento
Politico extraterritoriale che nel nome di Christo ha sempre pronta l'ingerenza
nella politica Italiana. Difatti ha già espresso la sua ingerenza su "cos'è cosa buona e santa",
e su "cosa non è cosa buona e santa".

+Europa
Emma Bonino punta ad abbattere i muri reali e immaginari eretti dai nazionalismi, dall’odio e dal populismo. In effetti per queste cose ci vuole qualcuno che sappia fronteggiare i tumori.
Secondo una ricerca di Repubblica, +Europa è la realtà politica con la percentuale più alta di follower umani e attivi su Twitter. Anche Salvini si vanta di questo dato.
Emma Bonino è stata Ministro degli Affari Esteri tra il 2013 e il 2014, Vice-Presidente del Senato della Repubblica italiana dal 2008 al 2013 e Ministro per il Commercio internazionale e per le Politiche europee. Ma senza riuscire mai a farsi ritrarre come una troietta dal Fatto Quotidiano.
Da sempre appassionata sostenitrice dei diritti umani, dell'uguaglianza e del Benevento si è alleata con il Pd per distruggere le forze populiste. Quando basterebbe lasciarli fare.
A me Salvini ha detto che faceva quasi ridere. E a te?
Partito Democratico
lo slogan del PD per le elezioni è: "noi abbiamo un altro programma".
Quello di Forza Italia.
Immagine
..::|°o°|::..
.

perché vedete : prima vengono gli Dei, poi ci sono gli umani, e poi quelli come Di Maio!

Lui è il Messia
di :
... cosa vuoi che è!
Non , di cosa vuoi che sia!

Quo evado?

Che cosa è l'astensione.

Una vera democrazia dovrebbe far governare il "partito degli astenuti", perché è quasi
sempre il primo partito ad ogni votazione.
Come? Nessuna validità dovrebbe essere data ad una votazione che non ha raggiunto
il quorum di almeno il 75% degli aventi diritto al voto.
Una astensione dal voto, non è solo una pigrizia fisica e mentale, ma anche una
non accettazione della totalità dei programmi che vengono presentati; e anche
una scarsa, scarsissima fiducia che questi vengano realizzati. C'è anche la considerazione
della "pochezza" dei politici che propongono questi programmi, come mi sembra
evidente stia accadendo , da un po' di tempo a questa parte.

Nel chiuso di una cabina elettorale
spesso qualcun trascura di votare,
e preso da furor, si mette a disegnare!

M5S
Movimento politico fondato da un comico ed ora seguito da milioni di persone che non hanno capito la battuta


provateci voi con paint e un po' di GIMP!!!

A Me fa ridere, ma io non faccio testo (AB)

PD
Guida una coalizione che ha ricevuto da poco l'endorsement di Prodi, il quale ne ha così segnato irrimediabilmente le sorti. Candida la Lorenzin a Modena, Casini a Bologna e Goebbels nella circoscrizione estero. Se Renzi riuscirà a portare il suo partito allo stesso risultato ottenuto con Bersani cinque anni fa, sarà Grasso che cola.

Lega
Tra i candidati di punta vanta Giulia Bongiorno, che dopo essere riuscita a far assolvere Sollecito era richiestissima da mezzo Parlamento.
open up your fist or you won't receive the thoughts and the words of every man you'll need
vittorio scuderi ha scritto:
Quo evado?

NOTA BENE

Vittorio, mi avevi fatto ben sperare con la biografia dei 5 Stelle, che ha qualche bello spunto, poi come al solito sei andato COMPLETAMENTE fuori tema con liste di candidati, elucubrazioni varie ecc. che nulla hanno a che vedere con gli esempi proposti né con i contributi degli altri utenti. Visto che non mi pare così difficile partecipare seguendo le regole, per rispetto di tutti e dell'importanza di questa discussione ti invito ad astenerti da QUALSIASI ulteriore intervento fuori tema, altrimenti scatterà l'esclusione del Forum fino (almeno) a urne chiuse. Certo della tua comprensione ti ringrazio a nome dello staff.

Partito Comunista

Il Partito Comunista è stato fondato nel 2009, e nell'ultima legislatura si è aggiudicato 0 seggi su 630 alla Camera, e 0 su 315 al Senato. Meglio è andato in Europa dove ha conquistato 0 seggi, ma su un totale di soli 73.

Il segretario Marco Rizzo ha fatto prima il magazziniere e poi il giornalista pubblicista, lavoro che ha dovuto accettare perché come magazziniere valeva molto poco.

La struttura del Partito Comunista è piuttosto complessa e comprende un comitato centrale, un ufficio politico, e una commissione di controllo e garanzia. Sono tutte presiedute da Marco Rizzo che, d'altronde, risulta anche l'unico iscritto e l'unico elettore.

Il Popolo della Famiglia è il movimento che ruota attorno a Mario Adinolfi. E non pensate che sia facile.

Nonostante i danni provocati alla minchia siano degni di decenni di attività, il PdF esiste da soli due anni. Il proprio leader, invece, è politicamente attivo dai primi anni '90. Sessualmente da molto meno.
Forse in pochi ricordano che un giovane Mario Adinolfi si è candidato a sindaco di Roma nel 2001, ottenendo lo 0,1% dei consensi. Un meno giovane Mario Adinolfi ci ha riprovato nel 2016, salendo allo 0,6%. Entro il 2231 potrebbe anche vincere.

+Europa
+Europa è la nuova formula (gli ingredienti sono sempre quelli) con cui i radicali si ripresentano sul mercato.
Corre alleata con il Pd, al grido di "la lista è mia e me la gestisco io", ma non si escludono larghe intese con la Lega o Fratelli d'Italia vista la possibilità di declinare lo slogan anche in "-Africa" e "Prima gli europei".
La presentazione della lista è stata a rischio per l'obbligo di raccogliere 25mila firme: proprio quando Emma Bonino era stata ingessata da capo a piedi, è arrivato il soccorso di Bruno Tabacci che si è ricordato di avere in soffitta un simbolo che invecchia al posto suo.
Il programma di +Europa si articola in 8 punti (lavoro, equità, crescita, efficienza, unione, diritti, sostenibilità, sapere) ed è stato scritto da Mauro Cecchetto. I radicali puntano a modificare il regolamento di Dublino (se bevi 1 birra tutta d'un fiato hai una canna omaggio) e a rimuovere gli ostacoli alle ricerche su malattie rare, procreazione assistita, embrioni e biotecnologie: l'obiettivo è spostare il Vaticano in Sudamerica.
Grande importanza è data infine alla salvaguardia dell'ambiente, per dare seguito agli eccellenti risultati già raggiunti con la morte di Marco Pannella.
Emma Bonino ha recentemente sconfitto un tumore semplicemente caricandolo sulla macchina di Marco Cappato ed è simbolo di numerose battaglie per i diritti delle donne, compreso quello di farsi molestare per una parte in un film. Tra i candidati c'è anche Mina Welby, madre di Piergiorgio: il 4 marzo potremo accanirci anche contro di lei.
Fa parte di +Europa anche una piccola delegazione di Centro democratico, in omaggio allo spirito olimpico.

SanGancillo ha scritto:
PD
Guida una coalizione che ha ricevuto da poco l'endorsement di Prodi, il quale ne ha così segnato irrimediabilmente le sorti. Candida la Lorenzin a Modena, Casini a Bologna e Goebbels nella circoscrizione estero. Se Renzi riuscirà a portare il suo partito allo stesso risultato ottenuto con Bersani cinque anni fa, sarà Grasso che cola.

Lega
Tra i candidati di punta vanta Giulia Bongiorno, che dopo essere riuscita a far assolvere Sollecito era richiestissima da mezzo Parlamento.


"...Goebbels nella circoscrizione estero."

:rotfl: :rotfl: :rotfl:
Satira, ultima frontiera. Questi sono i viaggi ...
"LE LARGHE INTESE"

Candidato Premier: Gentiloni (usato sicuro)
Programma elettorale: mari e monti (Tutto pur di evitare i cinque stelle)
Slogan (soprattutto in presenza di Salvini, Meloni ...): "Le larghe intese? MAI!."
Figure di spicco: Lorenzin (che punta alla riconferma alla sanità visto il successo del fertility day e la brillante gestione del problema vaccini); Bonino (che punta a far rivoltare Pannella nella tomba).
Satira, ultima frontiera. Questi sono i viaggi ...
Potere al popolo

Si tratta di un di partito anche se può sembrare una minaccia. Da molti considerato come la novità di queste elezioni se non si considerano le elezioni stesse. Un partito formato, come contenuto nel manifesto, da lavoratori e lavoratrici sottoposte ogni giorno a ricatti sempre più pesanti e offensivi per la loro dignità. Con questo si spera si sia raggiunto l’apice della crudeltà. Hanno deciso di candidarsi facendo tutto al contrario, in pratica hanno già perso. Potere al popolo si presenta con un ricco programma di estrema sinistra tra cui però non compare lo shock anafilattico per Silvio Berlusconi. Portavoce e capo politico è Viola Garofalo, precaria della ricerca e figlia di fiorai. È la lista più a sinistra di queste elezioni, c’era un sacco di posto libero.
I'm becille
http://twitter.com/_sofino
Liberi e Uguali - Formazione nata per controbattere il qualunquismo di chi si astiene dal voto sostenendone l’inutilità: alla guida con 25 punti patente l’ex presidente del Senato Pietro Grasso, insieme ad altri ex Pd che mirano a farsi assegnare dal giudice la casa familiare e un congruo mantenimento. Tra i candidati Massimo D'Alema e Laura Boldrini, che stanno sempre insieme per avere il tempo di scappare mentre la gente pensa a chi si deve menare per primo. Il programma si concentra sulle tematiche più care alla sinistra: welfare universale e lavare e lucidare l’auto di Berlusconi ogni domenica mattina.

Fratelli d'Italia
si avvisano gli elettori di Fratelli di Italia che a causa di un errore di editing prima dell'eccesso di ritocchino con Photoshop, la dicitura "Massimo Ripepi" è da riferire alla faccia a destra nell'immagine.
Immagine
..::|°o°|::..

Ultima modifica di murcielago il 20/2/2018, 18.22, modificato 2 volte in totale.
Lega Nord

Candidato Premier: Draghi è ok (ah, ma lui non lo sa...); volevo dire Tajani; insomma Silvio, smettila di farfugliare!
Programma Elettorale: fanculo l'Europa; fanculo gli immigrati; poi hanno scoperto che su fanculo c'ha le royalties Grillo.
Slogan: dunque, fanculo abbiamo detto che non lo possiamo usare?

Col programma elettorale che si ritrovano sperano tanto che poi Silvio faccia le larghe intese lasciandoli fuori, così intanto almeno hanno un seggio e possono continuare a fanculare tutti.
Satira, ultima frontiera. Questi sono i viaggi ...
Liberi e Uguali
Nato da una costola del Pd (come una delle migliori tentazioni), Liberi e Uguali è il partito che raggruppa personaggi del calibro di Pier Luigi Bersani, Pippo Civati e di questo passo anche l'Inter di Spalletti. Il loro programma recita: "vogliamo riportare l’istruzione, il lavoro e l’ambiente al centro della nostra vita sociale" che tradotto fa "vivere, lavorare e studiare all'aperto".
@FraClaps
CasaPound - Partito fintamente antieuropeista, in realtà è anti tutto, e quindi spera di prendere voti anche da chi odia la suocera o non sopporta il Festival di Sanremo: alla guida, col record di contravvenzioni per sorpasso a destra, c’è l’Uomo Nero Simone De Stefano. Quattro i punti del programma: niente immigrati, chiudere la fessura per l'euro nei carrelli dei super, sostituire i semafori con delle rotonde, niente immigrati. Molti non capiscono quali differenze ci siano tra loro e Forza Nuova o Fiamma Tricolore: ebbene in realtà la risposta è molto semplice, non c’è nessuna differenza, perché servono solo a farci credere che la Meloni e Salvini siano persone normali.

+Europa - Partito di e con Emma Bonino, che ha avuto il coraggio di chiedere più Europa in un periodo storico in cui molti ne dicono peste e corna: no, non dell’Europa, ma della Bonino. Per quel che vale il capo indiscusso e guru spirituale è sempre la Bonino, che tra parentesi ha messo il turbante in testa solo perché si era scocciata di sentirsi chiedere cosa si era messa in testa. Comunque alla Bonino tutti riconoscono un grande passato, anche se questo la fa infuriare, visto che vorrebbe invece avere +futuro. Infatti il suo programma è in otto punti in cui chiede sempre di più, e non chiedetemi di più.

Civica Popolare - Movimento sexy, inventato dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin quella volta in cui non sapeva decidere se andare a destra o a sinistra. Comunque alla fine ha offerto una gamba al centrosinistra, probabilmente perché per Berlusconi oltre alle gambe c’è molto di più. Indubbiamente il punto forte dei civici popolari è il simbolo, petaloso e omeopatico, che sperano possa farli arrivare all’1%. Quanto al programma, in sintesi loro puntano tutto sul far dimenticare il flop del Fertility Day, e grazie al nuovo simbolo a prova di daltonico, sperano e pregano di arrivare all’1%.

Berlusconi: prima il contratto con gli italiani da Vespa, poi vuol comprare i fuoriusciti 5 Stelle.
Tutto come ai vecchi tempi; manca solo decidere quale gnocca portare in Parlamento
AveCaesar
Civica Popolare
Dopo aver sostenuto i Governi Renzi e Gentiloni quando D'Alema aveva da fare, Beatrice Lorenzin si rimette in gioco puntando, con un simbolo allegro e colorato, al voto dei presbipi.
Il programma di Civica Popolare è chiaro e ben definito: farsi perculare al posto di Alfano.
Sì è molto discusso sul simbolo del partito della Lorenzin e sì: sulla scheda elettorale il cazzetto sarà conteggiato come voto a Civica Popolare.
Leader del partito è Beatrice Lorenzin, forte del sostegno che, come ministro della salute, si è guadagnata minacciando di far pagare la chemio. Ferma sostenitrice dei vaccini, ha portato coraggiosamente avanti la battaglia per renderli obbligatori, quindi non ditele cosa sono.
Perché votare Beatrice Lorenzin? Perché una 3749esima possibilità non si nega a nessuno.
A me Salvini ha detto che faceva quasi ridere. E a te?
INSIEME
Nel loro programma sostengono che “Il centrosinistra ha dimostrato di potere rispondere seriamente alle sfide solo quando ha saputo essere coeso”. Motivo per cui hanno fondato un nuovo partito.

CIVICA POPOLARE LORENZIN
Fa capo al ministro della salute uscente che per paura di far confusione ha chiesto e ottenuto di mettere il proprio cognome nel simbolo.

+EUROPA
Punta alla costituzione degli Stati Uniti d’Europa sulla falsa riga degli USA. Con la differenza che qui da noi se fai una strage in una scuola rischi che poi ti crolli il tetto sulla testa e si prenda tutto il merito.

FORZA ITALIA
Fondato nel 1994, si ripropone nel 2013 come ogni abbuffata che si rispetti. Si dice che fin dagli albori gli aderenti fossero entrati in politica per risolvere problemi personali. Ad esempio Silvio Berlusconi lo fece per allontanarsi dalle mille vicende giudiziarie del fratello Paolo.

LEGA
Nata come Lega Nord, la Lega si dice certa di fare incetta di voti tra i meridionali. Confermando la bassa opinione che hanno di loro.
La Risposta è 84
Un blog piuttosto meteoropatico.
(Twitter-> @NaimaV )
LeU
È un cartello elettorale formato da tre partiti (Mdp, Si e Possibile) che messi insieme valgono come i tre gol di Maldini e Crespo nella finale di Champions del 2005 contro il Liverpool. Ha perso oltre un punto percentuale di consensi per via delle polemiche trapelate durante la formazione delle liste, in cui Mdp e Si hanno fatto la parte del leone e Possibile la parte della lepre in Snatch. È un gruppo destinato a rimanere all'opposizione, ma almeno i grandi vecchi ex-PD avranno un seggio sicuro.
open up your fist or you won't receive the thoughts and the words of every man you'll need
Partito Comunista
I comunisti italiani sono una razza in via d'estinzione, presente oramai in pochissimi esemplari in alcune riserve naturali situate in Emilia e Toscana. Il principale motivo del calo demografico è la diffusa abitudine da parte di questi mammiferi di cibarsi dei cuccioli della specie. Da qualche anno si sta tentando un ripopolamento grazie all'introduzione di comunisti cinesi, noti per la loro capacità di riprodursi a ritmi vertiginosi.
ex italiano
Lega Nord

La Lega Nord per l'Indipendenza della Padania, meglio conosciuta come Lega Nord e giornalisticamente come AHAHAHAHA, QUEI TROGLODITI!, è un partito politico italiano nato nel 1989 a seguito dall'unione di sei movimenti autonomisti regionali: Alcolisti Anonimi, WWF Italia, Lega Per la Protezione della Nutria, Club bocciofila Alassio, Amici del Sangiovese ed Cacciatori di cinghiali uniti.
Dal 2014 il partito è rappresentato in Italia meridionale dal soggetto politico Noi con Salvini. A dire la verità, in principio si chiamava “No! Con Salvini”, ma una mosca si posò proprio nello spazio bianco del punto esclamativo e un pugno la schiacciò. Siccome al sud non hanno voglia di fare un cazzo, decisero che era più facile unirsi con Salvini che cambiare il manifesto. A conferma, se guardate bene, quello sopra la “i” non è un puntino, ma la testa della mosca.
Umberto Bossi ne è stato il fondatore e, per oltre 20 anni, Segretario Federale. Poi il fegato non ha retto oltre. Gli successe, dal 15 dicembre 2013, Matteo Abdullah Salvini un giovane profugo scappato da Riad sul quale pende una condanna a 1000 bastonate e amputazione della mano e della lingua, per i crimini commessi in patria. Vuole respingere tutti gli immigrati perché crede che vengano in Italia per riportarlo in Arabia a prendere le mazzate.
"Io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare". Samuel Bellamy (pirata alle Antille nel XVIII secolo)
Lega Salvini Premier
La "Lega", già "Lega Nord", già "Lega Lombarda", gia "Lega Condominio di Bossi", in futuro "Lega Tutti Dentro Basta Che Mi Votate", è un partito di cui avremmo fatto volentieri a meno, caratteristica che lo accomuna a tutti gli altri partiti, eccezion fatta per i "5 Stelle", che come si sa sono un movimento, il più delle volte intestinale.
ex italiano
LIBERI E UGUALI
Partito nato dall'unione di eterogenei individui legati da una fondamentale caratteristica: la libertà da qualsivoglia commistione con le legislature dell'ultimo ventennio e dalla responsabilità di alte cariche istituzionali permette loro di gridare a gran voce che la Costituzione Italiana debba essere rispettata. Come e da chi si vedrà. Ambarabaciccicoccò.
Parli con Heidegger e vada a fare in culo (Carmelo Bene)
Partito Comunista - Fondato nel 2009 da Marco Rizzo, più che altro per poter mettere sul conto spese le cene nel ristorante, in cui assieme a Cossutta e Diliberto cenava con i bambini. Il PC si basa su un tipo di marxismo-leninismo ispirato dall’ossessiva visione del film sulla corazzata Potëmkin, e il logo è la falce e il martello, ma solo perché all’ultimo momento Alba Parietti ha chiesto indietro il suo reggiseno. Tra i pochi punti degni di nota di un programma per lo più banale e incolore, vale forse la pena ricordare l’uscita dell’Italia da UE e NATO, lasciando a loro in dote il nostro intero debito pubblico, e la nazionalizzazione senza indennizzo dei mezzi di produzione, delle banche, dei grandi patrimoni immobiliari e di tutti i reggiseni di Alba Parietti.

Potere al Popolo – Movimento che si batte per la riappropriazione della sovranità popolare, fondato a Napoli il 7 luglio 1647 da Tommaso Aniello d'Amalfi, meglio conosciuto negli ambienti di estrema sinistra come Masaniello. Dopo alterne vicende, che ne videro al comando anche personaggi d’alto spessore, come il conte Giuseppe Balsamo e il monaco Grigorij Efimovič Rasputin, il movimento finì per frammentarsi, e solo ultimamente tenta di riformare il puzzle riunendo le tessere di Rifondazione Comunista, ergastolani, attivisti dei centri sociali, sindacalisti e molti altri singolari e stravaganti personaggi. Il programma è assai articolato e non facile da sintetizzare, probabilmente perché chiunque sia del popolo ha il potere di aggiungere o togliere qualcosa.

Italia Europa Insieme
Psi, Verdi e Area civica si riuniscono sotto lo slogan "Insieme è meglio" dopo averlo conteso accanitamente ad un gruppo di amiche che, in discoteca, si apprestava ad andare al bagno.
Nasce allo scopo di costituire un’alternativa seria e tranquilla all’ascesa delle forze politiche populiste. In pratica saranno quelli che resteranno a guardare ripetendo "Ve lo avevamo detto".
Tra i punti del programma troviamo insieme per battere le disuguaglianze, insieme per il lavoro, insieme per ambiente e qualità della vita, insieme per la salvaguardia della bellezza e del paesaggio. Probabilmente puntano ad eliminare la xenofobia facendola evolvere in misantropia.
Leader di Insieme è Giulio Santagata, Ministro del Dipartimento per l'Attuazione del Programma di Governo nel secondo esecutivo guidato da Prodi, insomma un fancazzista.
A me Salvini ha detto che faceva quasi ridere. E a te?
Fratelli d'Italia.
Partito neofascista fondato a Milano da Franco e Beppe Baresi. Il leader è Franco, che si ispira alla figura carismatica del Kaiser. Si vocifera che sia un suprematista bianco e che odi i neri, ma forse sono solo chiacchiere da spogliatoio. Il suo braccio teso è commemorativo e serve solo per chiamare il fuorigioco. Acerrimo nemico di D'Alema e LeU: "I liberi non sono tutti uguali".

POTERE AL POPOLO

Tremate, tremate, le falci son tornate. Loro fanno paura. Perché non sono un nuovo partito di sinistra, non sono un nuovo partito, non sono un movimento. Loro sono "la mossa del cavallo". Nella Vigata di inizio Ottocento.
Parli con Heidegger e vada a fare in culo (Carmelo Bene)
PARTITO DELLE LARGHE INTESE (2)

Leader: Giorgio Napolitano (Presidente della Repubblica ad Aeternum)

Premier in pectore: Paolo Gentiloni (incarico conferito il 21 febbraio 2018 dal presidente Napolitano)

Programma di governo: se vincono i 5 stelle i mercati crollano, l'Europa ci butta fuori, Kim Yong ci lancia un missile, il papa ci scomunica e Dio ci fulmina...

Linea Politica: vuoi che tutti i partiti messi assieme non riescano a prendere più voti dei 5 stelle? (a costo di mettere dentro Casa Pound e i nazisti dell'Illinois)...
Satira, ultima frontiera. Questi sono i viaggi ...
CIVICA POPOLARE

Anche se il nome più giusto sarebbe stato Chiavica Popolare ha la sede in Via del Governo Vecchio che è poi anche il loro programma.
La Lorenzin in vista del voto ha chiesto agli elettori di “ usare il cervello “ quindi non arriveranno all’1%.
notoriamente non sono mai stato reticente nell'esprimere la mia opinione su argomenti di cui non so assolutamente nulla
principe Filippo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 110 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo


Chi c’è in linea

Utenti connessi: Google [Bot], ibico, tamagone



Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Tutti gli orari sono UTC +1 ora